Piattaforme

Nuovi canali per sviluppare i servizi e i mercati delle imprese.

Ci sono modalità innovative per l’erogazione e la fruizione dei servizi delle aziende, nuovi canali per esplorare nuovi mercati. Alle piat- taforme condivise – strumento con cui costruire relazioni bilaterali e dove la persona resta al centro – Confcooperative Forlì-Cesena dedica un apposito ufficio. Un funzionario sarà il punto di riferimento per le esperienze di sharing economy, welfare aziendale, reti di imprese, progetti intersettoriali e circuiti come quello di Liberex. L’obiettivo è promuovere la competitività, generare nuovi mercati e diffondere benessere attraverso percorsi moderni che fanno dell’interazione sociale – anche attraverso piattaforme tecnologiche – la loro cifra distintiva.

Certificazioni

Il rispetto degli standard per vincere la sfida della competitività.

Garantire il rispetto di standard internazionali riconosciuti e richiesti dal mercato: le certificazioni riguardano molteplici aspetti della vita aziendale e sono ormai un requisito indispensabile per affrontare la sfida della competitività. Per promuovere sistemi di qualità, Confcooperative Forlì-Cesena predispone un apposito ufficio dotandolo di un funzionario di riferimento per i processi di certificazione. E questi riguarderanno le diffuse certificazioni Iso, fino ai sistemi di gestione della sicurezza e della salute dei lavoratori, della sicurezza alimentare, e ancora GlobalGAP, FSC, PEFC…

Economia Circolare

La cooperazione può crescere puntando sull’economia circolare.

I rifiuti possono ridursi a zero, gli sprechi si possono evitare, l’energia può essere prodotta da fonti rinnovabili. Ai flussi di materiali può essere data nuova vita, nuovo valore, per la creazione di un sistema economico circolare che rispetta l’ambiente e diventa un modello di sviluppo sostenibile. La cooperazione può crescere puntando sull’economia circolare e Confcooperative Forlì-Cesena per permettere alle cooperative di cogliere tutte le opportunità esistenti in questo campo arricchirà la propria struttura con due nuove specializzazioni: Finanza Ambientale e Simbiosi industriale.

Compliance Aziendale

Sicurezza, Privacy, Modelli organizzativi: tutto sotto controllo.

Norme, regolamenti, procedure, codici… Presidiare correttamente il rispetto delle normative di settore in tutte le attività aziendali è fondamentale per rendere più efficaci quei meccanismi volti al rispetto delle leggi. Adottando un sistema di Compliance la cooperativa si tutela in tal senso, si impegna a prevenire eventuali rischi connessi al mancato adempimento normativo, attraverso un’azione trasversale ai vari settori aziendali. Confcooperative Forlì-Cesena predisporrà un apposito ufficio che seguirà gli aspetti di Sicurezza, Privacy e Gdpr (nuovo regolamento Ue 2016/679) e Modello organizzativo 231 e Bilancio Sociale.

Area Giovani

Orientamento, educazione cooperativa e nuove professioni: un servizio per i cooperatori di domani.

L’impresa cooperativa può essere una risposta per le giovani generazioni, verso cui Cuore di Romagna si rivolge con una specifica linea di azione. Dopo la positiva esperienza del CoopUp di Cesena e della Coop House di Forlì – luoghi di coworking che ospitano startup e aziende innovative – Confcooperative Forlì-Cesena ha predisposto un apposito servizio dedicato ai giovani. Questo servizio è finalizzato all’orientamento (professionale, d’impresa, di formazione), all’educazione cooperativa e alle nuove professioni. L’obiettivo è quello di informare sulle opportunità di fare impresa cooperativa chi esce da un percorso di studi, fornendo strumenti pratici per concretizzare l’idea in un’attività vera e propria.

Appalti, Bandi e Gare

Tutti gli strumenti necessari per interfacciarsi con la Pa.

Agevolare le cooperative nell’acquisizione di incarichi e commesse dalla Pubblica Amministrazione attraverso un apposito ufficio finalizzato all’approfondimento dei meccanismi di partecipazione 6 agli appalti e al supporto nell’utilizzo dei portali MEPA della Pubblica Amministrazione come Consip e Intercenter. Il servizio viene svolto anche a distanza assistendo da remoto le imprese senza che debbano muoversi dalle loro sedi. Il nostro modo di stare vicini alle cooperative nell’era della digitalizzazione, fornendo un servizio veloce che è anche formativo ed aiuta le cooperative a diventare autonome ed a crescere in questo nuovo mercato digitale di fornitura di beni e servizi.

Start-Up

Innovazione, impresa sociale e talent desk per costruire le cooperative di domani.

Confcooperative Forlì-Cesena promuove l’innovazione cooperativa con un servizio dedicato alle start up, prose- guendo nella strada intrapresa con l’apertura del CoopUp a Cesena e della Coop House a Forlì dove possono trovare una casa non solo le neo imprese ma anche le nuove idee di impresa che avranno a disposizione un team di lavoro creato per supportare e coinvolgere i futuri cooperatori nel loro percorso. Si basa su tre linee d’intervento: le start up innovative, l’impresa sociale e il “talent desk” per valorizzare chi coltiva un’idea di impresa non ancora presente sul mercato.